PROVINCIA – In tutta Italia la Polizia Ferroviaria ha effettuato un servizio di controllo straordinario per contrastare la tendenza ad attraversare i binari, un comportamento purtroppo in aumento negli ultimi tempi.

In provincia giovedì scorso gli agenti di Alessandria e Casale insieme al personale di RFI hanno monitorato per tutto il giorno la stazione di Acqui Terme. Nel recente passato, infatti, proprio nello scalo della città termale sono stati segnalati episodi di deflusso irregolare dei viaggiatori in arrivo che spesso attraversavano i binari per raggiungere più rapidamente il passaggio a livello. Continua dopo il banner

adv-501

35 le multe comminate, di cui 34 a seguito di presenza non autorizzata in zone ferroviarie interdette, e una per un effettivo attraversamento dei binari.

Il Nucleo Scorte ha invece controllato le stazioni di Arquata Scrivia e Serravalle Scrivia, mentre il personale del Posto Polfer di Novi Ligure ha controllato sia la stazione di competenza che quella di Serravalle Scrivia. Una persona è stata multata.

Oltre a questi servizio straordinari la Polizia Ferroviaria continuerà a promuovere la pratica dei comportamenti corretti da adottare nell’ambito del progetto “Train to be cool“, con diverse conferenze nelle varie scuole del territorio rivolte ai più giovani.