cane a passeggio

ACQUI TERME – Il Comune di Acqui Terme ha deciso di stimolare i proprietari di cani a raccogliere le deiezioni dei loro amici a quattro zampe installando dei distributori di palette usa e getta in cinque punti della città. Tutti i proprietari devono essere attrezzati quando portano a passeggio il loro cane ma tante sono le lamentele dei cittadini per la presenza di escrementi animali sui marciapiedi, nelle aree verdi e nelle zone pedonali.

L’amministrazione ha così posizionato 5 distributori di palette di cartone usa e getta e il relativo cestino in Piazza Addolorata lato via Garibaldi, tra Piazza Italia ed il Liceo Saracco, alla fine di C.so Bagni in Passeggiata Piola, all’inizio di Via Alessandria subito dopo l’intersezione con Via Biorci lato parco Castello e nel controviale di C.so Divisione Acqui all’altezza della nuova rotonda di Via Carlo Marx. Continua dopo il banner

adv-665

L’acquisto dei dispenser non deve sostituirsi al senso civico dei proprietari dei caniha precisato l’Assessore all’Ambiente Guido Stefano Ghiazza. I distributori di palette usa e getta, ha aggiunto, “sono utili e devono funzionare anche come monito e ricordo a tutti che la raccolta delle feci del proprio cane non è solo un dovere e segno di civiltà e rispetto verso sé stessi ed il prossimo, ma è anche importante per salvaguardare la salute dell’uomo e degli altri cani“.

Il proprietario del cane, o comunque chi lo porta a spasso, ha sempre e comunque l’obbligo di raccogliere gli escrementi lasciati dal cane per strada portando con sé gli strumenti necessari alla raccolta e allo smaltimento. I dispenser, ha concluso l’assessore Ghiazza, sono però “un piccolo aiuto per contrastare il degrado dei luoghi pubblici; la vera differenza la fa il comportamento dei cittadini, perché tutti abbiamo il diritto di vivere in una città decorosa. Amare gli animali significa anche amare l’ambiente circostante“.