PROVINCIA – Nella giornata di giovedì la Polizia ha effettuato una serie di controlli straordinari del territorio. Dai posti di blocco sulla strada statale 35 bis a Serravalle Scrivia gli agenti, insieme ai colleghi della stradale, hanno identificato 37 persone e controllato 19 veicoli. Quattro le violazioni del codice della strada contestate e sono state monitorate circa 1100 targhe col sistema di rilevazione “Mercurio”.

A Casale, poi, la Polizia ha controllato alcune strutture che ospitano immigrati richiedenti asilo. Tutti sono risultati in regola. Insieme agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte” e al cane Fox della Polizia Municipale di Alessandria, gli agenti del Commissariato monferrino hanno identificato 45 stranieri e un italiano, effettuando 42 perquisizioni personali e ispezionato 12 case. Continua dopo il banner

adv-619

Identificati anche due uomini, un 44enne nato a Casale Monferrato e un 29enne di nazionalità marocchina, già noti alla Polizia perché pluripregiudicati e tossicodipendenti. Nella casa del 44enne sono stati rinvenuti 0,5 grammi di eroina e 0,3 grammi di cocaina. Il 29enne ha ammesso di aver acquistato la cocaina proprio quel giorno a Parona, in provincia di Pavia, da una persona non conosciuta. La Polizia ha anche trovato alcuni oggetti di presumibile provenienza delittuosa.