BASSIGNANA – I Carabinieri di Bassignana hanno denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione un cittadino senegalese di 50 anni, residenti in provincia di Como. L’uomo è stato fermato martedì mentre era alla guida lungo la provinciale 10 a Spinetta Marengo. Vista la lontananza dalla sua città di residenza e l’incapacità di spiegare la sua presenza sul territorio i militari hanno approfondito la perquisizione al veicolo trovando nel bagagliaio ben 80 confezioni di profumi di noti marchi ma tutti contraffatti.