CASALE – Era stata ufficialmente presentata dai vertici dell’Asl Al due settimane fa. La dottoressa Arianna Maffiotti, nuovo primario del DEA del Santo Spirito, con in carichi di responsabilità anche in altri pronto soccorso dell’Asl, ha però dovuto rinunciare all’incarico “per gravi motivi personali“.

La decisione della dottoressa Maffiotti ha rammaricato i vertici dell’Asl:”Le auguriamo  possa trovare soluzione ai problemi che ad oggi le impediscono di proseguire nei suoi intendimenti” ha sottolineato il Direttore Generale Gilberto Gentili. “Dal canto nostro – ha aggiunto – provvederemo alla immediata pubblicazione di un nuovo bando per il conferimento dell’incarico di Direttore di Struttura Complessa di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, con sede presso l’ospedale Santo Spirito di Casale Monferrato”.