ALESSANDRIA – È stato il primo centro commerciale di Alessandria e oggi vuole tornare a primeggiare. Il centro Pacto cambierà il contenuto. Il progetto sta prendendo forma in queste settimane ma l’intenzione è chiara, rendere la struttura un fiore all’occhiello dal punto di vista commerciale. Il cibo innanzitutto al centro, di qualità, in un punto della città strategico, vista la vicinanza dell’Ospedale, dell’Infantile e di diversi uffici.

L’idea, che dovrebbe prendere piede a breve, prevede la creazione di una cittadella del gusto in cui troveranno spazio i prodotti tipici del territorio. Di sicuro al posto della vecchia edicola, già entro qualche settimana, gli alessandrini potranno trovare una gelateria artigianale e biologica, il primo passo che porterà a una struttura, presumibilmente a settembre, in cui il cibo sarà il fulcro di molti degli spazi oggi vuoti. L’idea prende spunto da città europee in cui sotto un unico tetto si concentrano più esercenti per proporre i propri prodotti (come da foto ndr). La provincia di Alessandria da diversi anni sta infatti riscoprendo l’orgoglio dell’enogastronomia locale e per questo al centro Pacto hanno deciso di ricominciare proprio da questo filone. Continua dopo il banner

adv-771

Al pian terreno quindi spazio alla nuovissima gelateria ma anche a un fast food di qualità. Poi un supermercato, e spazi per la vendita di prodotti ortofrutticoli. Al primo piano altri due punti ristoro biologici e negozi per la vendita di prodotti tipici.

Tutto questo sarà disponibile sette giorni su sette garantendo un servizio che dal mattino alle 20 di sera vuole offrire qualità e varietà a tutti coloro che entreranno nella nuova cittadella del gusto.

Il centro Pacto ha quindi intenzione di rilanciarsi offrendo quindi un ulteriore servizio a una zona di Alessandria particolarmente attiva.