NOVI LIGURE –  Volevano andare al mare, ma senza pagare il biglietto del treno regionale Torino-Genova. I quattro passeggeri abusivi, tre italiani e un nigeriano di età compresa tra i 25 e i 38 anni, tutti residenti in provincia di Novara, ora dovranno rispondere di una denuncia per oltraggio e ingiurie a pubblico ufficiale e per essersi rifiutati di fornire le proprie generalità.

Alla richiesta del capotreno di mostrare i biglietti i quattro lunedì scorso avevano insultato pesantemente il controllore, arrivando anche a sputargli addosso. Segnalato l’accaduto alla Polizia Ferroviaria, il capotreno ha trovato subito la collaborazione della Polfer di Novi. Convinti che i quattro fossero scesi a Novi, gli agenti hanno iniziato a perlustrare la stazione e nel piazzale esterno hanno poi individuato i quattro che hanno tentato di separarsi e dileguarsi per le vie di Novi ma sono stati bloccati e denunciati.