ALESSANDRIA – La Fiab di Alessandria, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, ha espresso vicinanza alla famiglia di Valentin Carnevale, l‘uomo travolto e ucciso da un’auto lungo la provinciale all’altezza di Felizzano mentre tornava a casa dal lavoro in sella alla sua bici. “Una ennesima tragedia, con costi altissimi: da un lato la perdita di una vita, dall’altro la disperazione di chi ha provocato l’incidente” ha sottolineato la Fiab.
Non spetta a noi entrare nel merito di questi dolorosi avvenimenti – ha sottolineato ancora l’associazione – ma riteniamo che non si possa più transigere da una applicazione rigorosa delle regole di circolazione del traffico automobilistico al fine di salvaguardare l’incolumità degli utenti deboli, quali ciclisti e pedoni, che hanno il diritto di non scegliere l’auto come mezzo di trasporto e di poterlo esercitare senza mettere costantemente a repentaglio la propria incolumità”.

(Foto di repertorio)