CORRIERE AL –  “Futuro assessore al Commercio? Ma io sto già facendo politica, insieme a tanti altri, commercianti e non: la politica migliore, quella che si mette al servizio della città, e della comunità. Senza bisogno di iscrivermi ad un partito, o di aderire ad uno schieramento”. Davide Valsecchi ad Alessandria ormai sono davvero a non conoscerlo: per la sua attività imprenditoriale in via San Lorenzo, per il suo impegno diretto all’interno di Ascom (“coordino le attività dei commercianti del centro cittadino: ma siamo una squadra, conto come gli altri”), e anche per le sue frequenti ‘incursioni’ nel mondo televisivo ed editoriale (“ma ho deciso di rallentare, perché non è il mio mestiere, e un quarto d’ora di tv significa tra trasferimento, prove e registrazione almeno 48 ore di impegno”). E confessa appunto che “quasi ogni giorno qualcuno, fra amici e conoscenti,mi fa qualche battuta sull’assessorato al Commercio: lusingato, naturalmente. Ma pure quello è un impegno totalizzante, a me le cose piace farle bene, e in pista di attività ne ho già abbastanza, no?”. Leggi il resto dell’articolo su Corriere Al.