MONDO – Le ciabatte pelose stanno creando il panico nel modo della moda: c’è chi le odia perché risultano antiestetiche e chi le ama perché è una trendsetter. Le star e le fashion blogger le hanno ai piedi da mesi. Oltre a Puma e Nike, persino Zara e Primark hanno le loro versioni.

Il punto di vista di Moda stile e cinismo è che, in questo continuo imporre alla donna di mettere tacchi vertiginosi, forse, ed è un punto a favore, è ora di prendersi qualche rivincita: volete mettere la comodità di andare in giro con scarpe rasoterra, fresche, colorate e pure tremendamente cool e alla moda? Quindi perché non provare? Certo il rischio di sembrare un po’ casalinghe disperate c’è, ma se seguirete la nostra piccola guida, il pericolo è scongiurato… e se qualcuno vi prenderà in giro, voi date la colpa a noi!
GLI 8 MOTIVI PER METTERE LE ‘CIABATTE PELOSE’
  1. Scegliete un modello dai colori tenui o basici (nere, grigie, rosa cipria)
  2. Indossatele senza calze o, al massimo con calze a rete a contrasto
  3. Scordatevi assolutamente i calzini (a meno che proprio non siate estrose come Iris Apfel
  4. Fatevi fare una pedicure da un professionista e fatevi mettere uno smalto della stessa tinta o contrastante
  5. Scoprite la caviglia con pantacoulottes o jeans boyfriend con risvoltino
  6. Sono permesse anche le gonne, meglio se lunghe e svolazzanti
  7. Evitate l’abbinamento con look un po’ più chic o formali, ma calibrate l’estro con la semplicità
  8. Il look perfetto: smalto, boyfriend jeans alla caviglia, camicia bianca morbida e in seta, un tripudio di bracciali, capelli morbidi e via! Sarete bellissime