ALESSANDRIA – È già attivo dallo scorso settembre e lunedì sera è stato inaugurato insieme a una testimonial d’eccezione: la modella e conduttrice televisiva Afef Tronchetti Provera. Il nuovo day hospital oncoematologico dell’ospedale di Alessandria rappresenta il fiore all’occhiello della Fondazione Uspidalet.

“Sono onorata di essere qui. La lotta contro il cancro tocca tutti noi. Solo un mese fa ho perso una cara amica proprio per questo motivo” ha raccontato la stessa Afef. Continua dopo il banner

adv-737

Con orgoglio e emozione la presidente della onlus Alla Kouchnerova ha poi ricordato il lungo percorso di avvicinamento che ha portato al taglio del nastro: “a marzo 2015 abbiamo iniziato i lavori. Ringrazio il consiglio di amministrazione che ha dato l’ok nonostante ancora non avessimo trovato tutti i finanziamenti necessari, assumendosi una importante responsabilità.”

Un progetto del valore complessivo di circa 500 mila euro:  la Fondazione Uspidalet ha erogato poco più di 390 mila euro per le ristrutturazioni e circa 60 mila euro per il rinnovo degli arredi, acquistati e installati anche in questo caso a tempo di record, in appena due mesi.

Il nuovo day hospital ogni giorno accoglie circa 90 pazienti, sottoposti a terapie antitumorali: nei 400 metri quadrati nel padiglione Fiandesio sono state allestiti un ambulatorio, una sala d’attesa da 80 posti, una sala prelievi e visite, un’area ristoro e i servizi igienici. Al piano superiore, un’area di circa 60 metri quadri, ora si trovano due camere con otto posti letto in totale, oltre alla tisaneria e a un ufficio. Un reparto completamente rinnovato e umanizzato. “Un ambiente sereno e accogliente, un servizio strategico per la nostra attività” ha sottolineato il direttore generale Giovanna Baraldi “che rende più efficiente ed efficace il lavoro degli operatori.”