CASALE – Terza vittoria consecutiva per la Novipiù Junior Casale, capace di imporsi 77-64 contro Benacquista Latina. Al PalaFerraris i rossoblu sono subito partiti forte con un Tomassini (22 punti) e un Blizzard (19 punti) ispiratissimi. Gli ospiti hanno cercato di rimanere aggrappati al punteggio in tutti i modi, ma alla fine è stata la squadra di coach Ramondino a esultare.   “E’ stata una vittoria molto importante, abbiamo giocato 25’ di buon livello facendo molto bene sia in difesa che in attacco” ha detto coach Ramondino “Non abbiamo fatto bene gli ultimi 5’ del secondo quarto dove, al di là dei punti, non stavamo controllando la partita. Volevamo tenere bassi i possessi degli avversari e siamo stati bravi ad approfittare delle loro difficoltà fisiche. C’è stato un contributo ottimo da tutti e la cosa molto positiva oltre alla continuità di gioco e avere anche un minimo di continuità anche nei risultati. Abbiamo giocato di squadra sia in attacco che in difesa e riusciamo a trovare nuovi protagonisti in ogni partita; c’è un vissuto cestistico un po’ più omogeneo, e capacità di adattamento da parte di tutti e prestazioni in cui tutti entrano e contribuiscono. Questo è un segnale incoraggiante e un punto su cui costruire certezze ancora più solide”.

La cronaca della partita tratta dal sito della Junior Continua dopo il banner

adv-382

Tomassini apre la gara, seguito da Arledge dalla lunga distanza. Latina prova a mettere la testa avanti, ma Denegri e Tomassini portano Casale sull’8-5. I laziali difendono aggressivi, ma la Junior alza il ritmo e va segno con Tolbert, mentre dall’altra parte Deshields e Arledge litigano con il ferro. Arriva anche il canestro di Blizzard (12-07 a 4’ dal termine) a dar fiato ai rossoblu, e a Deshields risponde Tomassini: è Tolbert a chiudere il quarto 18-12.

Pastore e Severini aprono il secondo quarto e la Novipiù alza subito la difesa: Blizzard realizza entrambi i liberi e porta i suoi sul 24-14. Poletti insacca dalla lunga distanza e Deshields cerca di scuotere Latina riportandola a -3 (26-23) a metà quarto. Ancora il solito Tomassini per Casale, ma Deshields ha le mani infuocate e Uglietti firma il sorpasso seguito da Poletti. Tomassini e Natali continuano a far muovere la retina e il quarto termina 36-40.

Il terzo quarto si apre con il canestro di Blizzard e i liberi di Arledge: ma la schiacciata e la tripla di Tolbert infiammano il pubblico e la Junior ritorna in vantaggio 43-42. La Novipiù aumenta il ritmo e alza la difesa, ma Arledge riesce a segnare dai 6.75: ci pensa ancora Tomassini a tenere Casale in vantaggio (48-45). Rullo è chirurgico dalla lunetta, ma Tolbert e Blizzard sembrano inarrestabili e continuano a infiammare la retina rossoblu. Sono Poletti e Blizzard a chiudere il quarto 59-50.

Un ispirato Tomassini apre l’ultimo periodo seguito da Blizzard che firma il 64-51 dall’arco: arriva anche la tripla di Bellan e Latina prova a rimanere a galla con Allodi. La Novipiù ci crede e aumenta l’aggressività offensiva e difensiva portandosi sul 71-52: Arledge realizza entrambi i liberi, e Martinoni e Blizzard continuano a macinare punti. Mathlouthi realizza da tre punti ma ormai è fatta per la Junior che vince 77-64.