CASALE – Per la Novipiù Junior Casale è stata una domenica perfetta. Dopo i festeggiamenti per i 60 anni della società rossoblu i ragazzi di coach Ramondino hanno infattti battuto Rieti per 65-59. Dopo un primo quarto equilibrato la Junior ha preso il largo nel secondo. Tre i giocatori in doppia cifra, Tomassini, Di Bella e Blizzard. Rieti ha provato a reagire proprio nell’ultimo quarto portandosi a -3 a quattro minuti dalla fine ma i ragazzi di coach Ramondino hanno di nuovo allungato.

Faccio grandi complimenti alla squadra: la presenza fisica, mentale e la grande determinazione di prendere la partita sono stati aspetti mentali che hanno deciso la partita” ha detto il tecnico rossoblu “Dal punto di vista qualitativo ed estetico il livello è stato più basso che a Treviglio, ma era importante ottenere la vittoria. La loro capacità di coprire l’area ci ha costretto a prenderci tiri molto pensanti da fuori, ma non abbiamo mai sbandato. Questa gara ci ha prosciugato tutte le energie perché ci sono stati errori, ma siamo sempre riusciti a recuperare. Per questo dobbiamo dosare bene le energie perché non è facile, ma noi giochiamo per vincere tutte le partite“. Continua dopo il banner

adv-884

La cronaca della partita tratta dal sito della Junior

Sims e Martinoni aprono subito la partita e la Novipiù fa subito la voce grossa a rimbalzo, firmando poi il 5-2 grazie alla tripla di Tomassini. Rieti litiga con il ferro, solo Pepper in contropiede riesce a sbloccare i suoi (8-4); ma ancora delle buone difese casalesi obbligano coach Nunzi al primo timeout della partita. Al rientro i reatini continuano ad arrancare mentre Natali realizza entrambi i liberi: Sims cerca una reazione nei suoi che viene subito accolta da Benedusi e Pepper che con due triple impattano sul 12-12. La Novipiù non demorde e va a segno con Severini che chiude così il quarto sul 16-15.

Il secondo quarto vede subito in apertura la tripla di Nikolic e il canestro di Blizzard, mentre Rieti torna a far fatica nel superare il muro rossoblu: solo Eliantonio riesce a realizzare dopo 2′ i primi punti dei reatini (22-17). La Novipiù alza il ritmo e la tripla di Blizzard fa esplodere il PalaFerraris: Severini e Sims si rispondono a vicenda, e la tripla di Di Bella firma il 30-21. Tomassini e Di Bella sono ancora una volta chirurgici dalla lunetta, ma la tripla di Pepper costringe al timeout Ramondino; al rientro Zanelli completa il gioco da tre punti, ma Di Bella continua a muovere la retina casalese e il quarto termina 36-27.

Pepper riprende da dove aveva terminato andando a segno dalla media distanza, ma è pronta ancora una volta la risposta di Tolbert seguita dalla tripla di Blizzard: Rieti macina ancora punti con Chillo, ma la Junior si mantiene sul +10 (41-31). Zanelli prova a tenere a galla i suoi approfittando di una Casale che continua a litigare con il ferro: Martinoni riesce a realizzare solo dalla lunetta e Della Rosa e Casini riportano Rieti sul 46-41. Casale trova la reazione d’orgoglio con la tripla di Martinoni e il canestro di Severini, ma Pepper non si arrende e va a realizzare in contropiede chiudendo il quarto 51-45.

Il quarto periodo inizia con i canestri di Blizzard e Sims: le due compagini adesso alzano ulteriormente il ritmo in difesa, mentre in fase offensiva sono pochi i tiri finalizzati e Rieti trova la tripla del 55-52 a più di 4′ dalla fine. Tolbert e Benedusi infiammano le rispettive retine: Natali insacca una tripla pesantissima e Tolbert lo imita alla perfezione (63-57). Coach Nunzi vuole riordinare le idee ai suoi che vanno a segno con Zanelli, ma Tomassini realizza entrambi i tiri a disposizione e la Junior ottiene la vittoria 65-59!