RIETI – Orsi Derthona aggiunge un’altra perla alla sua già ricca collana di vittorie stagionali. Già certa di chiudere la regular season al secondo posto, la squadra di coach Cavina si è imposta 67-58 contro Rieti, al termine di un match equilibrato.

Derthona ha però sempre dato la sensazione di avere in pugno la gara, piazzando l’allungo decisivo proprio nel quarto quarto. A cavallo dell’ultimo intervallo, infatti, i bianconeri hanno stretto le maglie in difesa facendo diventare il canestro una chimera per gli avversari, a secco per cinque minuti. Orsi ha toccato anche il +11 di vantaggio.

Rieti ha cercato di accorciare il gap ma le triple di Cucci e Greene hanno ristabilito subito le gerarchie sul parquet. Alla fine sono stati tre i giocatori bianconeri in doppia cifra: Greene a 14, Cosey a 19 e Garri a 10. Per quest’ultimo anche una doppia doppia visti i 10 rimbalzi strappati. Proprio in questo fattore Derthona ha dominato: 47 i palloni conquistati sotto le plance, contro i 32 di Rieti.

“Una vittoria pesante perché è stata ottenuta in un campo storicamente difficile e contro una squadra che fisicamente ci poteva mettere in difficoltà in più di un ruolo” ha detto a fine gara coach Demis Cavina “Abbiamo concesso qualcosa in più a Sims, siamo stati invece bravissimi nel controllo dei rimbalzi e in una costante difesa perimetrale. Non voglio parlare di una stagione positiva perché pare un giudizio finale; voglio invece pensare che questa sia una grande vittoria, ma che possiamo fare ancora tante cose positive e migliorare ancora, vista la nostra giovane età.”