TORTONA – Il Derthona si iscriverà al campionato di serie D. Lo ha assicurato il presidente bianconero Riccardo Sonzogni, irreperibile nei giorni scorsi anche per l’amministrazione tortonese. Sindaco e assessore allo Sport avevano chiesto un incontro al patron bianconero per capire la situazione a fronte del paventato rischio che la squadra bianconerà non partecipasse al prossimo campionato dilettanti. L’appuntamento era fissato a ieri mattina ma da Sonzogni nessuna risposta. Nella tarda serata di ieri, però, il presidente ha rassicurato tutti sull’iscrizione della società, da completare entro la giornata di oggi. Sonzogni si trovava all’estero ma a breve tornerà in città.

Obiettivo della proprietà, però, sarà trovare nuovi acquirenti, partner e finanziamenti per poi passare la mano e disimpegnarsi progressivamente nella gestione economica e sportiva del sodalizio bianconero. I tifosi e tutto l’ambiente tortonese continuano così a seguire con apprensione gli eventi, mentre al Coppi ancora tutto tace. Inevitabile, infatti, che questa incertezza sul futuro societario faccia passare in secondo piano l’aspetto sportivo. Anche i giocatori dello scorso anno in un primo momento confermati dalla proprietà non hanno ricevuto notizie. Il Derthona dovrà ripartire da mister Del Vecchio, unica nuova figura dello staff tecnico annunciata qualche settimana fa. A livello dirigenziale, però, hanno detto addio tre figure importanti come il ds Emanuele Balsamo, il segretario Emiliano Vaccari e Roberto Raviola. Continua dopo il banner

adv-778