TORTONA – Dopo Novese e Acqui, anche i tifosi del Derthona stanno vivendo un’estate particolarmente amara dopo la rinuncia della Società alla serie D. In questi giorni in città, si sta discutendo molto sulla nascita di un nuovo sodalizio: l’ASD Derthona. Proprio per la confusione che regna a Tortona su quel che si dice di questa nuova Società, abbiamo interpellato Antonio Simoniello, da anni figura importantissima nel settore giovanile del Derthona:

Simoniello, qual è stata la reazione in città?
La città ha preso una scoppola non indifferente quest’estate con la prima squadra. Stanno un po’ tutti sul chi va là………noi come società nuova stiamo salvaguardando 140 ragazzi del settore giovanile del Derthona. Abbiamo formato questo sodalizio con un presidente, una nuova matricola, abbiamo mantenuto le nostre 7 categorie, anche se c’è stato un po’ di sciacallaggio purtroppo, con allenatori preparati e uno staff che altri non hanno.
E’ quindi ufficiale la fusione con l’Audax Orione?
Non è una fusione, bensì una collaborazione. Quest’anno loro rimarranno Audax Orione, noi Asd Derthona. Il prossimo anno ci sarà un’accademia Derthona-Audax che diventerà una realtà unica.
Questo riguarda solo il settore giovanile?
Assolutamente si. Hanno scritto cose inesatte: ho letto “Simoniello direttore sportivo in Terza Categoria”: non è vero. Non sono Ds, non voglio farlo, mi occupo del settore giovanile del Derthona che oggi è diventato Asd settore giovanile Derthona, questo è Simoniello.
Riguardo alla Terza Categoria?
No, non c’è nessuna Terza Categoria. Ad oggi noi siamo da soli. Poi se qualcuno vuole darci una mano a portare avanti le sorti dell’Asd, ci siediamo e ne parliamo. In questo momento siamo noi quelli che mantengono una Società in essere con la nuova matricola, con figure ben precise e pulite.
Che rapporti avete col Comune?
Il Comune con noi è un po’ freddino, l’Assessore Colacino ha preso atto di questa Società. Noi stiamo facendo questo anche per uno scopo sociale. Ci troviamo con 140 ragazzi e altrettante famiglie da tutelare. Il Comune deve tenere conto di queste difficoltà. Noi comunque andiamo avanti come Asd Derthona Calcio settore giovanile di cui sono il responsabile. Continua dopo il banner

adv-851

I campi di allenamento saranno quelli dell’Audax e Torregarofoli.