VALENZANA MADO – COLLINE ALFIERI 2-1

Marcatori: Ivaldi, Piovano, Rizzo Continua dopo il banner

adv-490

Valenzana Mado: Teti, F. Bennardo, Mazzola, Gramaglia, Robotti, Ivaldi, D. Bennardo, Gerbaudo, Rizzo, Palazzo, Pellegrino

VALENZA – Sei punti in quattro giorni per la Valenzana Mado non bastano per lasciare l’ultimo posto in classifica ma valgono oro per il morale. La gara del Comunale era di fondamentale importanza per le due squadre ed è subito iniziata con un botta e risposta: al 12^ al primo affondo Ivaldi porta in vantaggio gli orafi grazie ad un colpo di testa su calcio d’angolo di Gerbaudo. Passano cinque minuti e il Colline Alfieri trova il pareggio con Piovano su punizione deviata dalla barriera. La Valenzana Mado non molla e va vicino al vantaggio con Palazzo ma il suo tiro viene salvato sulla linea da Ahmed. Si conclude così sull’1-1 un primo tempo brillante. A inizio ripresa break di Davide Bennardo a metà campo, il giovane attaccante orafo, supera tre avversari con una iniziativa superlativa e imbuca per Rizzo che solo davanti a Brustolin lo supera con uno scavetto e fa impazzire il Comunale impazzisce. Gli orafi passano così in vantaggio con una giocata di due ragazzi attaccatissimi alla maglia. Da quel momento il Colline Alfieri alza il baricentro e mette un po’ di apprensione alla Valenzana Mado, soprattutto con lunghi traversoni ma senza creare azioni da gol, anzi è ancora Davide Bennardo, protagonista di una prestazione da otto in pagella, a colpire la traversa dopo un altro capolavoro di velocità e tecnica. Dopo quattro minuti di recupero arriva l’urlo liberatorio: per gli uomini di Pellegrini è una vera iniezione di fiducia in vista del rush finale del campionato.