TORTONA – Dopo le esperienze alla Novese e al Casale, mister Michele Del Vecchio tornerà ad allenare in provincia di Alessandria. Sarà lui, infatti, il nuovo tecnico del Derthona: “Un progetto serio, che ho accettato volentieri” ha detto il tecnico a Radio Gold. “Tortona è una delle piazze più importanti della serie D” ha detto il tecnico a Radio Gold “L’obiettivo è fare meglio dello scorso anno. Sarà più dura, vista la promozione del Casale e la retrocessione dalla Lega Pro di due grandi squadre come Cuneo e Savona. In questa settimana valuteremo chi resterà e chi no. Poi anche io farò qualche su possibili arrivi. Ora però è prematuro parlarne.”

Della squadra dello scorso anno, comunque, resteranno in bianconero cinque giocatori: Ferraroni, Gilio, Diallo, Scienza e Rubin. “In particolare con questi ultimi due abbiamo l’accordo di lasciarli partire in caso di offerte dalla Lega Pro” ha sottolineato il presidente Riccardo Sonzogni. Dal settore giovanile, poi, saranno promossi in prima squadra Echimov e Repetto, oltre ad alcuni 17enni come Mangiarotti. Dalla Romania, poi, sono arrivati cinque calciatori, dai 17 ai 26 anni sui quali la società deciderà proprio in questi giorni. “Non vogliamo fare follie” ha detto il presidente Sonzogni “voglio ridurre le spese extracalcistiche.” Per questo si profila una discontinuità anche a livello societario: Emiliano Vaccari non sarà più il segretario. A breve la proprietà parlerà anche col direttore sportivo Emanuele Balsamo e col team manager Roberto Raviola. Il nuovo Derthona si ritroverà il prossimo 20 luglio. Continua dopo il banner

adv-849