ALESSANDRIA – La Bonbonasca riparte da Emanuele Balsamo. Dopo l’addio di Gegio Sgarbossa, sarà l’ex direttore sportivo del Derthona a guidare i neopromossi gialloblu nel prossimo campionato di Eccellenza. Ormai manca solo il crisma dell’ufficialità, previsto entro la fine della settimana, ma Balsamo è pronto a ricoprire il doppio ruolo di mister e ds. Il patron Flavio Tonetto ha deciso di puntare su una figura che ben conosce, dopo l’esperienza comune al Derthona. “Ho dato la mia disponibilità” ha detto Balsamo a Radio Gold “per me è un bel cambiamento. Speriamo di divertirci. Da sempre la mia priorità è sempre stata fare calcio e basta. Al Derthona non era più così. L’intenzione è riconfermare il gruppo vincente che lo scorso anno ha fatto la differenza nel campionato di Promozione.”

I punti fermi della Bonbonasca 2016/2017 saranno quindi Massaro, Motta, Sciacca, Marongiu, Taverna, Zamburlin, oltre a Diop e Mugnai. Sui possibili arrivi, poi, è forte l’interesse per due ex Acqui come Genocchio e Zefi. In attacco, poi, la società gialloblu potrebbe puntare su Anthony Farina, reduce dalla vittoria in Eccellenza col Casale, e Davide Lapadula, finalizzatore del Lucento e fratello d’arte del bomber del Pescara. Continua dopo il banner

adv-150

Francesco Conti