MONFERRATO – SPINETTESE X FIVE  1-1

MARCATORI: pt 44’ Casaletta rig.; st 35’ Tosto Continua dopo il banner

adv-250

MONFERRATO (4-3-1-2): Irrera 6.5; Fontana 7, Pastorello 5.5, Zuzzé 7, Vescovi 6; Giacobbe 6.5 (26’ st Salvaggio 6), Casaletta 6.5 (36’ st Tiozzo ng), Favaretto 5; Pavese 6; Amisano 6.5, Bonsignore 6.5. A disp: Costantini, Muzio, Zocco Ramazzo, Taormina, Andorno. All.Barile

SPINETTESE X FIVE (4-3-1-2): Dardano 6; Sangalli 5.5 (25’ st Reggio 6), Parodi 6, Biorci 7, Benatelli 6; Piana 6, Zerouali 6, Multari 5.5 (33’ st Tosto 7); Sacco 5.5 (15’ st Polizzi 6); Giordano 6.5, Cottone 6.5. A disp: Cartasegna, Cecconello, Di Leo, Papa. All.Cattaneo

PROVINCIA – Finisce in parità il big-match dell’esordio nel girone M di Seconda Categoria tra Monferrato e Spinettese X Five: 1-1 giusto che testimonia la forza di entrambe le compagini, tra le favorite per la vittoria del campionato. C’era da aspettarselo, visto che i gialloblu sono perlopiù composti da elementi che l’anno passato hanno consentito al Valmilana di salire in Prima; sul fronte ospite, mister Luca Cattaneo esulta per il gol di Romeo Tosto che a 10’ dal termine ha consentito ai suoi ragazzi di non partire con un ko pesante da digerire. Prima frazione nel segno del totale equilibrio: le due squadre si temono e si rispettano, logica conseguenza che il primo tentativo arrivi soltanto al 22’ con un duetto tra Amisano e Pavese che libera in area Giacobbe. Il centrocampista viene steso da un avversario, ma il signor Cordaro di Asti lascia proseguire tra molti dubbi e le proteste locali. Risposta immediata e pericolosissima della Spinettese al 33’: Zerouali recupera un buon pallone e serve Benatelli, l’ex Castelnovese fa tremare la traversa con un tiro a giro. L’azione continua con Piana che impegna Irrera, Cottone è ben appostato e segna sulla respinta ma l’arbitro annulla per fuorigioco. A un soffio dall’intervallo, l’episodio che sblocca la gara: Multari tocca quel tanto che basta Amisano in area di rigore, l’attaccante non fa niente per restare in piedi e guadagna un penalty discutibile. Dagli undici metri Casaletta fa 1-0 spiazzando Dardano e manda i suoi al riposo con maggior serenità. Nella ripresa, tuttavia, Giordano e soci reagiscono e – approfittando del “rosso” a Favaretto (61’) – schiacciano il Monferrato trovando la via del gol col neoentrato Tosto (80’). Pareggio beffardo per Barile, ma anche un punto guadagnato considerando come si era messa la sfida; a Cattaneo va bene così in vista dei prossimi impegni.

In collaborazione con Alessandria Sport – Il Corriere Delle Province