CALCIO TORTONA – FOSSANO 1-2

Marcatori: 26′ Rolandone, 41′ Alfiero, 92′ Salvatore. Continua dopo il banner

adv-262

FORMAZIONI

CALCIO TORTONA: Murriero; Mundula, Magné, Giordano, Comi; Pavanello, Sacchetti, Rolandone; Mazzocca, Mofena, Mandirola.

TORTONA – Nel campionato di Eccellenza il Tortona Calcio perde 2 a 1 in casa contro il Fossano. Nonostante la prestazione matura e grintosa dal punto di vista fisico e tattico dei ragazzi di mister Visca, la gara viene condizionata da una decisione arbitrale che costringe i tortonesi a giocarne gran parte in inferiorità numerica.

Il match comincia con un Tortona sin da subito aggressivo: l’undici iniziale, con Pavanello titolare, riflette la partita impostata da mister Visca contro una delle squadre probabilmente più forti al momento affrontate. I padroni di casa mantengono le redini del gioco, ed al 26′ Rolandone, servito da Mazzocca su calcio di punizione, sblocca la partita infilando la rete dell’1 a 0. Il Fossano però non demorde, impegnando con pericolosità la difesa tortonese fino al 41′, quando Alfiero riceve l’assist di Tavella e sigla il gol del pareggio. Si chiude 1 a 1 un primo tempo bello ed equilibrato, dove un Tortona più che positivo, prima della rete del pareggio ospite, aveva anche collezionato ben tre nitide palle gol per portarsi sul 2 a 0.

Nella ripresa, tuttavia, cambia tutto: dopo 5 minuti Rolandone, già ammonito, viene espulso per un dubbio fallo di simulazione, ed il Tortona è costretto a giocare la restante parte del match in dieci uomini. Grazie però ad un ottimo Giordano ed allo stesso Pavanello, i padroni di casa reggono il confronto e mantengono viva la partita con tenacia e determinazione. Fino alla fine, quando nei minuti di recupero Salvatore firma il 2 a 1 su cui termina il match.

Il Tortona, che non può certo dirsi fortunato in questo avvio di campionato, non merita per il gioco espresso l’attuale posizione in classifica. Il dirigente Fabio Cerini, ai microfoni di Radiogold, ha spiegato come, conoscendo i grandi valori e potenzialità della squadra, saranno necessari almeno due acquisti in questa fase di mercato, così da poter competere per raggiungere il piazzamento di classifica che rispecchia la forza del Tortona Calcio.

Giacomo Pelizza