AGGIORNAMENTO ORE 15.05: L’Alessandria Calcio ha ufficializzato l’arrivo di mister Pillon. Il tecnico ha firmato un contratto fino al termine della stagione.

ALESSANDRIA – Il presidente Di Masi e il ds Magalini non perdono tempo. L’annuncio del nuovo allenatore potrebbe arrivare già in giornata. Giuseppe Pillon è vicinissimo alla firma. Sarà lui il successore di Piero Braglia, esonerato questo sabato mattina. L’ex allenatore del Chievo sottoscriverà con i grigi un contratto fino a fine stagione. Continua dopo il banner

adv-900

Dall’entourage del tecnico filtrano conferme su questa indiscrezione e fiducia nelle capacità della squadra di poter provare il controsorpasso alla Cremonese. A bocce ferme poi le parti si troveranno per un eventuale prolungamento del contratto.

Inevitabile che la categoria dove giocheranno i grigi la prossima stagione sarà una discriminante importante ma non necessariamente decisiva. La garanzia di una società ambiziosa come quella del presidente Di Masi potrebbe anche portare convincere Pillon a restare, anche in Lega Pro.

Per Pillon si chiude un ideale cerchio visto che “Bepi” vestì la maglia grigia per 29 volte, in serie C, nella stagione 1975/76, quando aveva 19 anni.

Foto a fianco, tratta dal sito di Museo Grigio.

Da allenatore Pillon ha ottenuto due promozioni in serie B, con Treviso e Ascoli, e una promozione in C1, sempre con il Treviso. Settimo in serie A alla guida del Chievo, con i gialloblu ha esordito anche nei preliminari di Champions League.

Non è la prima volta che Pillon subentra al posto di Braglia: è già successo al Pisa, due anni fa.