OVADA – I Nomadi tornano sabato 18 marzo alle 21.30 in concerto a Ovada dopo quasi sei anni dall’ultimo appuntamento. Per l’occasione verrà allestito il Palazzetto dello Sport presso il centro Sportivo Geirino.
I Nomadi, rock-band più longeva in Italia, seconda a livello mondiale solo ai Rolling Stones, furono fondati nel 1963, tra Modena e Reggio Emilia da Beppe Carletti ed Augusto Daolio e da allora portano avanti un’esperienza musicale con un attivo di oltre 50 dischi pubblicati, decine di concerti ogni anno, un centinaio di fan club ed un numero di fan trasversale tra diverse generazioni.
I Nomadi tornano ad Ovada portando sul palco una grande novità: Yuri Cilloni, la nuova voce, il nuovo componente della band che, con l’occasione, verrà presentato al grande “Popolo Nomade” presente al concerto. Quella del 18 Marzo rappresenterà, tra l’altro il “Benvenuto alla primavera” che si aprirà con il tradizionale passaggio, sulle strade di Ovada, della corsa ciclistica Milano Sanremo.  I Nomadi sono: Beppe Carletti, Cico Falzone, Daniele Campani, Massimo Vecchi, Sergio Reggioli e Yuri Cilloni. La band torna a Ovada nel 25° anniversario dalla scomparsa
di Augusto, invitati da ProMediaEventi che ha fortemente voluto questa tappa del tour teatrale in una serata organizzata in collaborazione con la coop. Servizi Sportivi.
La giornata al Geirino si apre alle 12,00 con “Pranzo Nomade”, al Ristorante Pizzeria Al Geirino, un menù dedicato ai fan e a tutti coloro che vorranno intrattenersi a pranzo in compagnia. Alle 15,00 verrà aperta la biglietteria e saranno disponibili gli stand gastronomici. Dalle 19.00, dopo le prove della band, “Cena Nomade” al Ristorante Pizzeria Al Geirino. Alle 21,30 salgono sul palco i Nomadi per circa tre ore di grande musica.
Informazioni sul web: www.promediaeventi.it – www.nomadi.it oppure telefonicamente al numero 3248356849.