CONZANO – Il Comune di Conzano, in collaborazione con l’associazione M – On! E grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e con il patrocinio della Provincia di Alessandria, organizza la 21^ edizione de “La fiera degli antichi mestieri” che si terrà a Conzano lunedì dell’angelo 17 aprile dalle ore 9,30 alle ore 20,00. La fiera degli antichi mestieri, mostra mercato dell’artigianato artistico e tipico che ogni anno propone al pubblico del Nord Italia realtà dalla produzione artistica e artigianale contemporanea, allo spettacolo d’arte di strada e all’enogastronomia.

  Continua dopo il banner

adv-269

Saranno presenti espositori provenienti da diverse Regioni d’Italia dislocati nel centro storico del borgo di Conzano, presso le piazze, lungo le vie e nei cortili. Ciascun espositore non si limiterà a esporre i propri pezzi, bensì farà del proprio stand un vero laboratorio in cui racconterà e dimostrerà al pubblico il proprio lavoro. Artigiani e artisti provenienti da tutta Italia animeranno i loro laboratori interattivi per illustrare le tecniche di lavorazione della carta, cera, ceramica, cuoio, legno, metalli, tessuti e vetro, celebrazione non solo della manualità ma anche dell’ingegno. Quest’anno saranno ospiti dalla Regione Liguria come eccellenze artigiani Il Tondo laboratorio di ceramica di Marcello Mannuzza, e Maria Piccone figurinaia di Albisola che darà dimostrazione su come si realizzano le statuine del presepio ligure in terracotta. Come sempre la fiera degli antichi mestieri non significa solo artigianato ma anche spettacolo: per tutta la giornata il percorso sarà animato da spettacoli e animazione per adulti e bambini.

 

Sarà presente Lello Clown e i suoi collaboratori con spettacoli di giocoleria, fuoco, trampoli, equilibrismo e truccabimbi. Il Centro Ippico “Capitano Caprilli” di Conzano allestisce un mini – maneggio, dove i bambini e non solo potranno cavalcare accompagnati da personale altamente specializzato. Un’attività, questa, con finalità divulgativa atta ad avvicinare il pubblico alla bellezza della passeggiata a cavallo. In quest’ottica il circolo ippico “Capitano Caprilli promuove in fiera il “Battesimo della sella”. Il mini circo dei saltimbanchi del gruppo “Las Vegas” propone uno spettacolo coinvolgente e ricco di azioni mozzafiato. Dopo una lunga tournée che ha toccato gran parte delle città europee in compagnia dei più famosi circhi internazionali, torna in Italia il ” Las Vegas Group”. Si esibirà con un sorprendente spettacolo di arte magica. Infine, da qualche anno La Fiera degli Antichi Mestieri rivolge lo sguardo verso il settore dell’enogastronomia, ospitando produttori di alimenti tipici provenienti da diverse regioni d’Italia; queste le specialità: miele, pasticceria, dolci  tipici piemontesi, vino, salumi, crepes, formaggi, farinata.

 

Saranno allestiti, inoltre, stand dove, per tutto il giorno, si potrà mangiare per trascorrere una giornata in allegria. In Villa Vidua è allestita la mostra di “Emanuele Luzzati, illustrazioni e ceramiche a dieci anni dalla scomparsa”. Un servizio di navetta (gratuito) permetterà ai visitatori di raggiungere la Fiera dai numerosi comodi parcheggi situati nei pressi della manifestazione. La manifestazione si terrà con qualunque condizione di tempo. Ingresso libero