ALESSANDRIA –  Sono le persone che per quarant’anni hanno raccontato la cronaca della provincia di Alessandria. Chi davanti alla telecamera, chi puntando l’obbiettivo sui volti e le storie del territorio. In questi anni  sono state tante anche le crisi aziendali seguite. Oggi, però, solo loro i lavoratori a rischio licenziamento. Lo hanno sottolineato con grande amarezza i dipendenti di Telecity che questo lunedì 27 febbraio si sono radunati davanti alla Prefettura di Alessandria contro i 69 esuberi annunciati dall’azienda. Oltre la metà dei 116 dipendenti del Gruppo editoriale che oggi comprende anche Telestar, Italia 8, Radio 5 e Radiocity.