ALESSANDRIA – Il proprietario di casa era uscito per andare in farmacia. Approfittando di quella breve assenza due cittadini albanesi di 19 e 25 anni lunedì sera sono riusciti a forzare una finestra ed entrare nell’alloggio in via Pietro Micca dove hanno rubato dieci orologi di marca, tre occhiali da sole “griffati” e un telefono cellulare. Grazie alla segnalazione di un cittadino, i due uomini sono stati però arrestati poco dopo da Polizia e Carabinieri mentre cercavano di allontanarsi camminando lungo la massicciata della ferrovia che separa via Tonso da via della Maranzana.