ALESSANDRIA – A suo carico pendono due denunce per altri due furti con destrezza, avvenuti nei quartieri Pista e Cristo di Alessandria. Ora una 23enne di origine rumena è stata deferita dai Carabinieri di Alessandria per un altro episodio, a Valle San Bartolomeo.

Simili le modalità di azione: nei primi giorni di luglio la giovane ha avvicinato la sua vittima con una scusa per poi distrarla con lusinghe e proposte a sfondo sessuale, appoggiandosi anche alla sua spalla e sfilandogli così la collana d’oro che portava al collo. Alla 23enne sono bastati pochi secondi per agire. Continua dopo il banner

adv-835

Dopo averla allontanata, infatti, l’uomo si è accorto di essere stato derubato. Scattata la denuncia ai Carabinieri, il signore ha subito riconosciuto la giovane dalla foto segnaletica.