PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Un nuovo controllo dei Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Alessandria ha permesso di accertare una violazione delle prescrizioni contenute nelle autorizzazioni all’interno di una azienda della provincia. I militari hanno trovato nel sito “un grande quantitativo di rifiuti plastici e cartacei ancora da lavorare”.

I calcoli compiuti sul posto per determinare il quantitativo di scarti hanno permesso di constatare il superamento dei limiti imposti dalle autorizzazioni provinciali per l’attività di gestione rifiuti in quel sito. Il rappresentante legale dell’azienda è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria di Alessandria per il reato ambientale di violazione delle prescrizioni autorizzative. Contemporaneamente l’azienda dovrà tornare ai limiti previsti.