CASALE – Dare la possibilità ai giovani di far sentire la propria voce raccogliendo i loro pensieri riguardo i percorsi di istruzione e formazione, i timori sul futuro lavorativo, le speranze per una società più evoluta, i progetti di vita e famiglia, tutto quello che riguarda la realizzazione dei loro desideri. È questo il significato del progetto “ConTEsto Live – Forum Giovani?”, che il Servizio per la Pastorale Giovanile della Diocesi di Casale Monferrato propone nel cammino di preparazione al prossimo Sinodo dei Vescovi dedicato da Papa Francesco proprio al tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

Continua dopo il banner

adv-547

Dal mese di febbraio e fino all’evento conclusivo che si terrà sabato 5 maggio a Casale Monferrato, nell’ambito di “ConTEsto Live – Forum Giovani” verranno organizzati momenti specifici di ascolto e di dialogo con i giovani negli Istituti superiori cittadini e nelle unità pastorali della Diocesi. L’intenzione è quella che questi momenti – incontri ed evento – coinvolgano davvero tutti i giovani offrendo opportunità di crescita e formazione, di riflessione e relazioni.

Nei giorni della 72ª Mostra di San Giuseppe, dal 16 al 25 marzo, oltre alla presenza di alcuni volontari
che promuoveranno l’evento del 5 maggio, ai giovani sarà offerta l’opportunità di essere ascoltati
e incontrare coetanei della città e del Monferrato. In quel contesto verrà anche proposta un’iniziativa con la partecipazione di un testimone per approfondire il tema “sogni e desideri per il prossimo futuro”.

L’evento in programma per il 5 maggio, per il quale è stato richiesto il patrocinio e la collaborazione del Comune di Casale Monferrato, avrà inizio nel pomeriggio con un grande “concorso” che vedrà la partecipazione di tutti i giovani iscritti, un pre-serata e serata con performance e esibizioni di gruppi giovanili locali e l’intervento di un ospite speciale. Raccogliendo i contributi e i pensieri suscitati nei mesi precedenti, quella del 5 maggio sarà l’occasione per lanciare un messaggio a tutti i giovani della città di Casale e del territorio.

Anche per l’organizzazione dell’evento del 5 maggio verranno coinvolti i giovani, ponendoli al centro e facendoli diventare protagonisti nella preparazione e nella realizzazione dell’iniziativa. «Siamo in cammino verso il Sinodo dei Vescovi sui giovani; desideriamo che diventi una opportunità anche per la Chiesa che è in Casale di fare sinodo attorno ai nostri giovani, a tutti i giovani. Le iniziative che la diocesi e la pastorale giovanile e vocazionale propongono sono in questa direzione: ascoltare e camminare insieme, che per noi diventa impegno ad accompagnare. I giovani ci provocano a non stare fermi e questo ci porta a riflettere e verificare il nostro agire pastorale, soprattutto con le giovani generazioni, facendo discernimento». Queste le parole del Vescovo di Casale, Monsignor Gianni Sacchi, riguardo il cammino della Diocesi.

«Il nome del progetto “ConTEsto Live – Forum Giovani” – spiega don Marco Durando, responsabile del Servizio diocesano di Pastorale Giovanile e Vocazionale – nasce dal desiderio di voler porre il giovane al centro del “contesto” in cui vive con i propri sogni, desideri e speranze oltre che dal voler far sentire il vero senso della vita nella relazione con Dio e con gli altri». «“ConTEsto” apre il confronto su una serie di significati: con – TE – sto’, caro giovane, perché vogliamo stare dalla parte dei giovani, metterci in ascolto e in cammino con loro, come cittadini, come istituzioni e come Chiesa locale; inoltre desideriamo calarci nel loro “contesto” di vita, metterci sulle loro frequenze; infine “io contesto”, perché contestare è tipico dell’età giovanile ed è cosa buona e giusta se è una contestazione positiva e costruttiva.»