PROVINCIA – Prosegue incessante il lavoro dei Carabinieri per prevenire e reprimere le violazioni del codice della strada. I militari di Ticineto hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 37enne italiano. A inizio marzo l’uomo aveva perso il controllo dell’auto sulla strada provinciale 55, rimanendo per fortuna illeso. Il 37enne è risultato positivo all’alcol test, con 2,81 g/l. La patente è stata ritirata e il veicolo sequestrato.

I Carabinieri di Ottiglio hanno deferito sempre per guida in stato di ebbrezza un 28enne italiano, operaio. Sottoposto a un controllo intorno alle due del mattino sulla strada provinciale 590 in Castagnone, S.P. 590 è stato trovato con un tasso alcolemico di 1,05 g/l. Il veicolo veniva affidato al passeggero che era con lui in auto e la patente ritirata per la sospensione.

Infine i militari di Pontestura hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 24enne italiano. Dopo un incidente stradale era stato trovato con un tasso alcolemico di 1.39 g/l.

Nei prossimi giorni i controlli saranno ripetuti con la stessa intensità, con l’impiego di personale sia in divisa che in borghese.