NOVI/SERRAVALLE/VIGNOLE – Sono cinque le persone denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure durante un controllo coordinato del territorio finalizzato in particolare a prevenire e reprimere la guida in stato di ebbrezza. Durante il servizio, che ha impegnato le pattuglie lungo le strade di Novi, Vignole, Serravalle e Capriata d’Orba sono stati tre gli automobilisti sorpresi al volante con valori di alcol oltre il limite. L’etilometro, però, è letteralmente schizzato con una automobilista di 42 anni fermata a Vignole e un uomo di 51 anni in auto lungo le strade di Capriata. Con entrambi l’etilometro ha superato i 2 g/l, quattro volte il limite.

Era ubriaco, ma non al volante, anche il 54enne denunciato per possesso ingiustificato di oggetti a offendere. Intervenuti per fermare l’atteggiamento molesto dell’uomo verso gli ospiti di un dormitorio novese, quando i Carabinieri hanno perquisito il 54enne l’hanno trovato in possesso di un coltello e denunciato.

Il servizio coordinato di controllo ha inoltre portato alla denuncia di un cittadino marocchino di 31 anni trovato a Serravalle nonostante il divieto di ritorno della Questura di Alessandria che avrebbe dovuto tenerlo lontano dalla città fino al 2022.