PROVINCIA DI ALESSANDRIA –  Prosegue la ricerca di nuovi volontari da parte del Csvaa. A giugno il Centro servizi volontariato Asti Alessandria ha lanciato una specifica campagna che gode del supporto di Regione Piemonte, Amag Reti Idriche, Asl Al e il patrocinio di tutti i Comuni capozona della provincia di Alessandria.

Per avvicinare altri cittadini al volontariato e raccontare tutte le sfumature dell’essere un volontario, il Csvaa ha organizzato anche un incontro pubblico che si terrà sabato 22 settembre, dalle 16.30, nella Sala Formazione del Centro Servizi, in via Vochieri 80 ad Alessandria. Per partecipare all’incontro “Fare il volontario” non è richiesta alcuna iscrizione. Chi lo desidera può comunicare la propria presenza al Csvaa di Alessandria via telefono (800 158081) o via mail (al@csvastialessandria.it) o più semplicemente presentarsi sabato pomeriggio all’incontro.

La campagna si propone di raggiungere tre diversi “target” della popolazione, con l’obiettivo di valorizzare, per ciascuno di essi, le risorse che potranno mettere a disposizione attraverso il Volontariato: la fascia giovane, che potrà mettere a disposizione la sua energia, la fascia delle persone mature, che potrà aggiungere la propria esperienza, e infine, carattere distintivo della Campagna, le persone straniere che vivono sul nostro territorio, che facendo volontariato, potranno portare il contributo della propria cultura. Questo senza dimenticare che fare attività di volontariato permette al volontario di “ricevere” sempre esperienza, energia, integrazione: insieme “vinciamo tutti un futuro migliore”.

Dare il proprio contributo per il bene comune, ha ricordato il Csvaa, significa anche “unirsi per creare nuove associazioni che rispondano ad un bisogno del territorio. “Questo aspetto della Campagna è molto importante soprattutto nell’invito alle persone straniere del nostro territorio a valutare la possibilità di “unire le energie” nella creazione di un’associazione, chiaramente attraverso il supporto del Csvaa per aumentare l’integrazione e lo scambio culturale.

Maggiori informazioni sulla campagna sono disponibili sul sito www.csvastialessandria.it e sulle pagine Social del Csvaa (Facebook, Twitter, Youtube) oppure si può contattare il CSVAA alla mail al@csvastialessandria.it o al n. 800 158081.