GAVI – Cercavano di farsi dare del denaro dalle persone anziane, tentando di ingannarle. A due donne rumene di 42 e 30 anni i Carabinieri di Gavi hanno notificato il divieto di ritorno in quel Comune per tre anni. Residenti nel genovese, le due donne mercoledì mattina sono state viste da alcuni cittadini mentre si aggiravano a Gavi cercando di avvicinare alcune persone anziane.

Allertati dalle segnalazioni, i Carabinieri sono subito intervenuti e hanno rintracciato le due signore, portare in caserma per l’identificazione. Da ulteriori indagini sono emersi dei precedenti: numerose denunce per furti commessi all’interno di esercizi commerciali e per furti con destrezza.

I Carabinieri hanno anche scoperto a carico delle due donne altri tentativi di furti, che avevano posto in essere avvicinando con delle scuse dei passanti con il chiaro intento di asportare loro denaro e altri valori.