NOVI LIGURE – La proprietà della Pernigotti vuole “esternalizzare le proprie attività produttive unicamente sul territorio nazionale“. Lo ha precisato in una nota inviata ai media con cui replica alle notizie pubblicate sulla società a seguito dell’annuncio della chiusura “delle sole attività dello stabilimento di Novi Ligure“. 

“Come già ribadito – si legge nel comunicato – anche in sede di confronto con le parti sociali, nel rispetto della storicità del brand Pernigotti e con l’obiettivo di mantenere la qualità distintiva dei propri prodotti, la società sta procedendo all’individuazione di partner industriali in Italia, a cui affidare la produzione, coerentemente anche con l’obiettivo di cercare di ricollocare il maggior numero possibile di dipendenti coinvolti presso aziende operanti nel medesimo settore o terzisti. A tal fine l’azienda sta già dialogando con alcune importanti realtà italiane del settore dolciario.”