PROVINCIA DI ALESSANDRIA –  Nascondono un tentativo di truffa gli SMS inviati da mittenti che si presentano come “InfoSMS” o“Equitalia” e avvisano dell’arrivo di una “raccomandata digitale” e invitano a cliccare su un link per collegarsi al sito www.agenziadellentrate.com per non incappare in una sanzione da 550,50 euro o, in altri casi, da 516 euro.

La vera Agenzia delle Entrate mette però in guardia i cittadini. Quello, infatti, non è l’indirizzo del sito dell’Agenzia. I siti web istituzionali dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia delle entrate- Riscossione sono rispettivamente www.agenziaentrate.gov.it e www.agenziaentrateriscossione.gov.it.

Si raccomanda pertanto di cestinare immediatamente gli SMS, di non cliccare sui collegamenti presenti e, soprattutto, di non fornire i propri documenti e dati personali nella pagina web indicata nel messaggio”.