CASALE MONFERRATO – È nata la nuova Consulta degli Studenti di Casale Monferrato. Presieduta da Alessandra Miglietta, il vice presidente sarà Roberto Mignacco mentre il Consiglio Direttivo è composto da Francesco Mauri, Daniele Bongiorno e Mattia Visconti. La Consulta opera in stretta collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, avrà funzioni propositive e sarà composta da trenta alunni degli istituti superiori di Casale.

Nella prima riunione sono state elaborate le prime proposte. Gli studenti in particolare hanno proposto il rinnovo della convenzione con le Associazioni dei Commercianti per poter utilizzare la carta “Io Studio” e ottenere così piccoli sconti e agevolazioni negli esercizi aderenti. Inoltre, sono stati richiesti incontri di approfondimento sui temi ambientali e giornate di orientamento per i diplomandi (sia per immediati sbocchi lavorativi che per il proseguimento degli studi).
Per le riunioni mensili, la Consulta utilizzerà la Sala Multimediale della Biblioteca Civica Canna. Gli studenti della città sono invitati a partecipare attivamente agli incontri che verranno programmati nei prossimi giorni.
Chi vuole mettersi in contatto con la Consulta può farlo via mail.
«Quest’anno – commenta l’assessore all’Istruzione Ornella Caprioglioi ragazzi mi sembrano particolarmente attenti e attivi sui temi del vivere civile. Li vedo motivati e propositivi, spero di poter lavorare con loro in questi mesi per una città sempre più aperta ad incontrare le loro richieste».