Euro 5 photo by didier weemaels on unsplash

ALESSANDRIA – Presidio questa mattina dei sindacati dei pensionati per contestare il taglio perpetrato dal Governo. Circa un centinaio di persone ha manifestato sotto la Prefettura per contestare le decurtazioni alla rivalutazione delle pensioni.

La posizione dei pensionati alessandrini è stata appoggiata dal Capogruppo di Leu alla Camera, Federico Fornaro. “Il Governo del (cosiddetto) cambiamento era partito per colpire i privilegi e ha finito per bloccare l’indicizzazione delle pensioni a partire da 1.500 euro lordi. Una scelta iniqua dettata unicamente dall’esigenza di fare cassa (oltre 2 miliardi nel triennio) avvenuta al di fuori di un confronto con i sindacati. Proseguiremo in Parlamento una giusta battaglia a difesa dei diritti dei pensionati che in questi anni hanno già dato molto al risanamento della finanza pubblica”.