adv-746

PIEMONTE – Unioncamere Piemonte è seriamente preoccupata per la rottura dei rapporti diplomatici con la Francia. I francesi rappresentano infatti il principale partner commerciale per le imprese piemontesi e per questo le ultime evoluzioni politiche rischiano di mettere a repentaglio i preziosi rapporti economici con i cugini d’oltralpe. Un rischio, ha spiegato l’associazione, che le aziende piemontesi non possono correre.

Il motivo sta nei numeri: nei primi nove mesi del 2018, il Piemonte ha, infatti, esportato merci in Francia per 4.817.388.225 miliardi di euro, il 13,6% del totale del valore delle esportazioni regionali (35,9 miliardi di euro). A questo si aggiunge il fatto che le vendite di prodotti “made in Piemonte” nel vicino Paese d’oltralpe continuano a crescere, mostrando una variazione positiva pari a +1,5.

“Quanto accaduto in questi giorni sta preoccupando seriamente le nostre aziende e tutte le istituzioni, soprattutto quelle economiche come le Camere di commercio, che da anni condividono progetti di sviluppo economico e di crescita con le regioni francesi, Rhône-Alpes-Auvergne in testa. Il rapporto di amicizia che ci lega, favorito da una vicinanza non solo geografica che alimenta cooperazioni in tutti i settori, deve essere preservato a garanzia del benessere dei nostri territori. La Francia per le nostre aziende e per il nostro export è determinante: non possiamo permetterci una crisi istituzionale che andrebbe a minare in profondità la nostra economia” commenta Vincenzo Ilotte, Presidente di Unioncamere Piemonte.

Esportazioni piemontesi per principali Paesi (dati in euro)

Paesi  Gennaio-settembre 2017 Gennaio-settembre 2018 Quota Gennaio-settembre 2018 Variazione %
Francia 4.817.388.225 4.890.152.481 13,6% 1,5%
Germania 4.794.782.290 4.880.272.400 13,6% 1,8%
Spagna 2.021.590.666 1.910.676.965 5,3% -5,5%
Regno Unito 1.788.400.657 1.866.580.382 5,2% 4,4%
Polonia 1.611.982.684 1.647.948.126 4,6% 2,2%
Belgio 847.272.597 854.047.915 2,4% 0,8%
Paesi Bassi 597.661.712 619.922.287 1,7% 3,7%
Austria 574.719.294 576.765.954 1,6% 0,4%
Repubblica Ceca 534.264.740 574.101.968 1,6% 7,5%
Romania 528.864.117 501.254.360 1,4% -5,2%
Totale Ue-28 20.631.196.015 21.032.663.868 58,7% 1,9%
Totale extra Ue-28 15.003.948.921 14.825.229.431 41,3% -1,2%
Totale 35.635.144.936 35.857.893.299 100,0% 0,6%

Fonte: elaborazione Unioncamere Piemonte su dati Istat