Rifiuti by jilbert-ebrahimi su unsplash
adv-666

VALENZA – Alcuni cittadini valenzani hanno contattato la redazione di Radio Gold per capire come mai le bollette della Tari a Valenza siano improvvisamente aumentate. Un incremento, rispetto, all’anno scorso, di alcune decine di euro, che non è andato giù neanche sulla pagina facebook, “Sei di valenza se“, dove le rimostranze hanno coinvolto altri cittadini, perplessi per l’amara sorpresa. Una situazione che ha però una spiegazione, ha puntualizzato il sindaco, Gianluca Barbero: “Occorre partire da un dato oggettivo e cioè che il costo legato ai rifiuti, per l’amministrazione, è passato da 4 milioni e 100 mila euro a 4 milioni e 200 mila euro a causa dell’aumento dei prezzi da parte di Aral per il conferimento in discarica”.

Il Consorzio, ha continuato Barbero, “ha quindi rimodulato le tariffe e per alcuni c’è stato un piccolo risparmio, mentre per altri c’è stato un rincaro”. Uno scenario, ha proseguito il sindaco che non dipende da orientamenti politici ma “solo aggiustamenti tecnici“.