Cellulare auto
adv-601

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Nel 2017 la maggior parte degli incidenti stradali in provincia è stata provocata da distrazione alla guida, fenomeno facilmente riconducibile all’utilizzo del telefonino al volante. I dati non mentono e dicono che quasi un incidente su 3 è avvenuto per l’atteggiamento superficiale al volante, il 27% del totale. Proprio questa situazione ha indotto Santo Puccia, primo dirigente della Polizia stradale, in audizione alla commissione Trasporti della Camera, a chiedere una “modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all’esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo“. Attualmente, infatti, la sospensione della patente scatta solo in caso di recidiva. Misura però risultata non significativa nel cambio delle cattive abitudini.
Procedere con la sospensione e il contestuale ritiro della patente alla prima violazione sarebbe un forte deterrente invece nei confronti di un’abitudine di estrema pericolosità. Nel 2017 ad esempio, ad Alessandria, il 17% degli incidenti mortali totali è avvenuto per colpa di distrazioni, fenomeno sempre riconducibile in misura maggiore all’uso del cellulare.

La proposta avanzata in Commissione Trasporti è giudicata “utile” dal direttore di Aci Alessandria, Paolo Roggero. “L’utilizzo di apparecchi elettronici alla guida comporta un elevato rischio per quel che riguarda la commissione di errori o comportamenti scorretti. Nello specifico probabilmente diventerebbe fonte di ulteriori contenziosi e quindi è sempre importante spingere verso comportamenti attivi ed educativi anziché repressivi”.

Frequenza delle circostanze presunte d’incidente –  Provincia di Alessandria –  Anno 2017
CIRCOSTANZE D’INCIDENTE                   INCIDENTI TOTALI               INCIDENTI MORTALI
Frequenza % Frequenza %
Velocità 281 21,82 10 35,71
Guida distratta 359 27,87 5 17,86
Contromano 47 3,65 2 7,14
Procedeva senza mantenere la distanza di sicurezza 156 12,11 2 7,14
Sorpasso 40 3,11 1 3,57
Non rispettava i segnali 324 25,16 7 25,00
Manovrava irregolarmente 38 2,95 1 3,57
Altro 43 3,34 0 0,00
Totale comportamento 1.288 100,00 28 100,00
Procedeva regolarmente 777 7
Manovrava regolarmente 95 2
Circostanza imprecisata 63 1
Circostanze non dovute al comportamento di guida 152 2
COINVOLGIMENTO DI PEDONE:
Pedone non responsabile 101 63,13 8 88,89
Pedone corresponsabile 51 31,88 1 11,11
Imprecisato 8 5,00 0 0,00
Totale pedone 160 100,00 9 100,00
PRESENZA DI OSTACOLO SULLA CARREGGIATA:
Ostacolo urtato 132 41,77 3 33,33
Ostacolo evitato 175 55,38 5 55,56
Imprecisato 9 2,85 1 11,11
Totale ostacolo 316 100,00 9 100,00

La Stradale rileva anche l’assurdità di atteggiamenti rischiosi alla guida. Oggi gli auricolari o i kit vivavoce sono estremamente economici e abbattono i rischi sulla strada. L’approccio determinato suggerito dal dirigente Santo Puccia è condiviso anche dagli utenti di Radio Gold. Il sondaggio proposto su facebook, con 345 votanti, vede la stragrande maggioranza degli utenti favorevoli alla modifica:

adv-875