carabinieri
adv-803

ALESSANDRIA – Continuano i controlli dei Carabinieri per garantire la sicurezza lungo le strade della provincia. E proprio nell’ambito di queste operazioni sono state molte le infrazioni registrate in provincia. I Carabinieri di Occimiano hanno denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto dell’alcool un 63enne di Alessandria (0,96 grammi per litro). nei suoi confronti è scattato il ritiro della patente di guida oltre alla conseguente multa. Durante un altro controllo è finito nei guai un 31enne con numerosi precedenti di polizia. L’uomo, a bordo di una Opel Corsa con targa svizzera, ha tentato di nascondere la propria identità perché privo della patente, ritirata per la violazione della legge in materia di stupefacenti. Il suo veicolo è stato sequestrato.

I Carabinieri della Stazione di Rosignano hanno denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto dell’alcool un 27enne residente in Germania, fermato alle 5 di mattina a Casale con un tasso di alcol nel sangue pari a 1,79 grammi. Anche nei suoi confronti è scattato il ritiro della patente di guida e la multa. Sempre nel casalese i Carabinieri della Stazione Vignale hanno infine denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto di stupefacenti una 64enne di origini francesi, residente a Olivola. La donna, a bordo della propria Fiat Panda, alle 17 di pomeriggio, è stata fermata a Vignale con sintomi da assunzione di droghe. L’uso di sostanze stupefacenti è stato confermato dai test compiuti in ospedale.

Efficaci anche i controlli della Compagnia Carabinieri di Alessandria a Solero. I militari hanno fermato due 42enni, un italiano e un marocchino, sorpresi con un tasso di alcol pari a 1.24 g/l il primo e 1.47 g/l il secondo. Immediato il ritiro delle patenti di guida e l’affidamento in custodia delle vetture a persone idonee alla guida. Nei guai anche un automobilista che percorreva la provinciale 10 a Felizzano, risultato positivo all’accertamento del tasso alcoolemico. In più nel veicolo i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un coltello a serramanico. L’attività di prevenzione condotta mediante l’impiego di 40 pattuglie su tutta l’area di competenza della Compagnia di Alessandria ha permesso sottoporre a controllo oltre 200 persone e 150 veicoli.