donna_scippata

TORTONA – I Carabinieri di Tortona sabato hanno arrestato e condotto in carcere Antony Grifone. Il 27enne deve scontare una condanna definitiva di tre anni e quattro mesi di reclusione emessa dal Tribunale di Alessandria. Fino a sabato Grifone era agli arresti domiciliari per la stessa causa.

A maggio 2018 sempre i Carabinieri tortonesi, al termine delle indagini coordinate dalla dottoressa Lisa Iovane, erano riusciti a identificarlo e arrestarlo dopo averlo ritenuto responsabile di rapine verso tre donne, avvenute il 21 febbraio 2018 in via Bandello, via Visconti e in piazza delle Erbe. L’uomo aveva strappato la borsetta alle vittime, coprendosi il volto con una felpa e un cappuccio rialzato.

Due donne si erano ferite nel tentativo di opporsi allo scippatore, che non aveva esitato a colpirle con violenti calci e a trascinarle sul selciato. Grifone aveva confessato i delitti, spiegando di avere agito in quanto sofferente di ludopatia.