defibrillatore

ACQUI TERME – La Compagnia Carabinieri di Acqui Terme ha ricevuto un importante dono “salvavita”. È stato ufficialmente inaugurato il defibrillatore DAE donato all’Arma dal Rotary Club di Acqui Terme. Grazie alla presenza dell’apparecchiatura, i militari, molti già addestrati all’uso del defibrillatore, ora potranno prestare le prime cure in caso di improvviso malore di una persona presente in caserma.

Alla cerimonia di inaugurazione, avvenuta lunedì mattina, erano presenti il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Alessandria, Michele Angelo Lorusso, il Vescovo Testore, il sindaco Lorenzo Lucchini, il Presidente del Rotary Club di Acqui Terme, Stefano Negrini, oltre a tutti i Comandanti di Stazione dipendenti della Compagnia.

“Si tratta di un dono importante”, hanno evidenziato coloro che hanno preso la parola “poiché consente ai militari acquesi, che nel corso degli anni in gran parte addestrati all’uso dell’apparato “salvavita”, di poter intervenire nel caso chiunque e a qualsiasi titolo si trovi in Caserma accusi un malore, prestandogli le prime cure in attesa del sopraggiungere di personale medico. La Compagnia Carabinieri di Acqui Terme si pone quindi come ulteriore presidio a tutela della salute, a disposizione della cittadinanza”.

adv-857