coltello

TORINO – Si sono barricati nel bagno del treno per poter viaggiare gratis e partire nonostante fossero senza biglietto. Sabato scorso la Polizia Ferroviaria ha denunciato un uomo e una donna per interruzione di pubblico servizio e resistenza a Pubblico Ufficiale. I due, un 40enne dell’alessandrino e una 37enne della provincia di Cuneo, erano diretti ad Acqui e, col loro comportamento, hanno provocato il ritardo del treno in partenza da Torino Porta Nuova.

Gli agenti sono riusciti non senza difficoltà a convincerli a scendere e poi è scattata la denuncia. Entrambi avevano svariati precedenti.

L’uomo era anche destinatario di un avviso orale del Questore di Cuneo mentre la donna è stata trovata in possesso di un coltello con una lama lunga 8.5 centimetri, subito sequestrato. Per questo dovrà rispondere anche di possesso di arma.