ACQUI TERME – Le sbarre del passaggio a livello in località Vallerana, ad Acqui Terme, si stavano abbassando. L’automobilista acquese di 72 anni, però, non si è fermato.

L’uomo venerdì ha proseguito la sua marcia e ha così divelto le sbarre. L’azione dell’automobilista, che per fortuna non ha avuto più gravi conseguenze, ha fatto accumulare svariati minuti di ritardo ai treni in transito, obbligati a fermarsi nelle stazioni. Il cittadino acquese è stato ora denunciato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NOR per interruzione di pubblico servizio.

Come ricordato dai Carabinieri, quando si accendono le luci rosse dei passaggi a livello è obbligatorio fermarsi e attendere la chiusura delle sbarre.

(Immagine di repertorio)