CASSINE – Da 40 anni nell’Arma dei Carabinieri e negli ultimi 22 al Comando dei Carabinieri della Stazione di Cassine, il Luogotenente Adriano Miniello, 60 anni, è arrivato alla meritata pensione.

Durante la sua lunga carriera, iniziata nel 1979 come Allievo Sottufficiale alla Scuola di Velletri, il Comandante è stato anche alla guida dei Carabinieri della Stazione di Ponzone e negli ultimi anni, in qualità di Sottufficiale più anziano, ha retto brillantemente anche il Comando Interinale della Compagnia Carabinieri di Acqui Terme in occasione dei periodi di assenza dell’Ufficiale titolare del Comando.

Il Luogotenente ha sempre raccolto la “stima di superiori, colleghi”e, soprattutto, dei cittadini, che ne hanno riconosciuto le “indiscusse doti umane e professionali”, premiate anche con la medaglia d’oro al merito di lungo comando, la croce d’oro per l’anzianità di servizio, il nastrino con granata in oro, assegnato a chi regge per oltre 20 anni il Comando di una Stazione Carabinieri. Luogotenente Adriano Miniello ha ricevuto, inoltre, la medaglia mauriziana, concessa ai militari che, per il loro lungo servizio e comando senza demerito, sanno dare lustro all’Arma.

adv-560

Salutato prima alla Caserma Scapaccino di Alessandria durante una cerimonia alla presenza del Comandante provinciale, il Colonnello Michele Angelo Lorusso, il Luogotenente è stato festeggiato anche dai colleghi di ogni ordine e grado in servizio presso la Compagnia Carabinieri di Acqui Terme che, nelle prossime settimane, conosceranno anche il nome del sostituto del Comandante Miniello, che potrà ora godersi il meritato riposo.