adv-177

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Per i prossimi due anni Confindustria Alessandria sarà guidata ancora dall’attuale presidente Maurizio Miglietta. La conferma è arrivata al termine dell’Assemblea degli industriali alessandrini.

L’imprenditore casalese, 64 anni, è Presidente e Amministratore Delegato di Euromac Costruzioni Meccaniche Srl con sede a Villanova Monferrato resterà alla guida delle 450 imprese associate a Confindustria Alessandria fino al 2021.

In occasione dell’Assemblea, Maurizio Miglietta ha voluto condividere i risultati concreti del “Progetto Unione” rivolto all’ascolto e al confronto con le aziende, per rafforzare e sviluppare il rapporto con gli associati e con il territorio, e che ha caratterizzato l’azione del 2018-2019. “Quattro parole chiave: semplificazione, responsabilità sociale d’impresa, innovazione e infrastrutture, che sono emerse dal Progetto Unione, saranno all’attenzione della nostra associazione nel prossimo mandato” – ha annunciato Maurizio Miglietta, e citando Italo Calvino: “Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi”.  “Il nostro percorso insieme prosegue – ha quindi sottolineato Miglietta – e siamo sempre aperti a camminare su nuove vie con chi si vuole unire a noi”.

Gli imprenditori associati hanno inoltre provveduto al rinnovo biennale del Consiglio Direttivo per il 2019/2021.

Il nuovo Consiglio Direttivo è composto da: Maurizio Miglietta (Presidente). Consiglieri: Gian Paolo Aschero (Ormig Spa); Luigi Cerutti (OMG Cerutti Spa); Fabio Colombani (Tubi Gomma Torino Spa); Giorgio Colonna (AML Spa);  Laura Coppo (Nuova Eletrofer Spa); Alessia Crivelli (Crivelli Srl); Augusto Gemma (IDA srl); Andrea Guala (Guala Dispensing Spa); Massimo Margaglione (Gefit Spa); Federica Moschini (IPS Ind. Packaging Solution Srl); Barbara Paglieri (Paglieri Spa); Marco Parandero (Mino Spa); Alfredo Pollici (Notarianni Srl); Bartolomeo Prigione (Italcom Spa); Norberto Repetto (3i Engineering Srl); Luca Romani (Romani & C. Spa); Simone Rossi (Michelin Spa); Roberto Roveta (Italvalv Srl). Membri di diritto: Carlo Volpi, Presidente Piccola Industria; Stefano Ricagno, Presidente Giovani Imprenditori; Paolo Valvassore, Presidente Collegio Costruttori Edili.

L’Assemblea di Confindustria Alessandria si è svolta a Tortona il 25 giugno presso la sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

In apertura della parte pubblica dell’assemblea “Dialogando con le imprese. Evoluzione di un percorso di ascolto e confronto con le aziende sui temi dei servizi e della rappresentanza”, con due dibattiti: le interviste di Paola Italiano, Responsabile della redazione “La Stampa” di Alessandria, agli imprenditori Gian Paolo Aschero, Laura Coppo, Debora Paglieri, Alfredo Pollici, Luca Romani; e l’intervento di Vincenzo Boccia, Presidente di Confindustria, intervistato da Maurizio Molinari, Direttore del quotidiano “La Stampa”.

Con Aschero: internazionalizzazione e accompagnamento allo sviluppo dei mercati per le imprese meno strutturate; con Coppo: innovazione e Industria 4.0; con Paglieri: ruolo di Confindustria a fianco delle imprese più strutturate e con brand; con Romani: logistica e territorio.

E in conclusione la consegna di premi alle imprese associate: Confindustria Alessandria conferisce premi di riconoscenza agli imprenditori ed ai dipendenti delle aziende che nell’annata trascorsa hanno maggiormente partecipato alle attività dell’Associazione. I premi sono stati attribuiti alle aziende Bisio Progetti, Centrale del Latte di Alessandria e Asti, Mino, Ormig, Roquette Italia, Sanden Vendo Europe, e per le imprese neoassociate a Grafoplast.