adv-962

ARQUATA SCRIVIA – La Polfer di Novi Ligure ha denunciato un cittadino italiano di 43 anni per minacce a pubblico ufficiale, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Mercoledì mattina, l’uomo, ha dato in escandescenza in stazione ad Arquata Scrivia dopo aver perso il treno, secondo il pendolare a causa della ritardata comunicazione del cambio di binario. “Infuriato” l’uomo ha preso a calci e pugni una porta della stazione e poi ha aggredito verbalmente il Dirigente di Movimento treni per l’annuncio ‘all’ultimo minuto’.

La Polfer, intervenuta sul posto, ha poi ristabilito la calma e fatto scattare la denuncia nei confronti del cittadino di Arquata Scrivia.