polizia_volante
adv-266

ALESSANDRIA – Nei giorni scorsi la Sezione Volanti della Questura di Alessandria ha arrestato per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi un 39enne. Durante un servizio di controllo del territorio Francesco Casarin è stato fermato alla guida di una WV Golf. A carico dell’uomo sono subito emersi dei precedenti per reati contro il patrimonio, contro la fede pubblica e l’amministrazione della giustizia. Per questo gli agenti hanno condotto il 39enne in Questura per ulteriori accertamenti. Nella successiva perquisizione dell’auto la Polizia ha poi trovato una busta di plastica con diversi documenti con la foto di Casarin ma con un nome diverso. Queste attestazioni sembravano all’apparenza rilasciate dalle autorità francesi. Da una successiva e più approfondita analisi è emerso che quei documenti erano falsi.

Nell’auto è stata anche trovata un’apparecchiatura elettronica utilizzata verosimilmente per effettuare truffe o frodi informatiche in ambito di criptovalute (bit-coin). Tutto il materiale è stato sequestrato. L’arresto è stato poi convalidato dall’Autorità Giudiziaria.