Nominato il commissario prefettizio di Novi Ligure: sarà il Viceprefetto Vicario Paolo Ponta

NOVI LIGURE – Con le dimissioni di nove consiglieri del Comune di Novi Ligure, avvenute il primo luglio 2022, si è verificata una delle ipotesi di scioglimento del Consiglio comunale, prevista dall’articolo 141 del D. Lgs. 18 agosto 2000 a causa della cessazione dalla carica per dimissioni della metà più uno dei membri assegnati al Consiglio comunale.

adv-933

Il Prefetto Francesco Zito ha sospeso così il Consiglio comunale di Novi Ligure, nominando contestualmente il Viceprefetto Vicario, Paolo Ponta, Commissario Prefettizio per la provvisoria gestione dell’ente. Il Commissario Prefettizio reggerà il Comune con i poteri di Sindaco, Giunta e Consiglio fino alla nomina del Commissario Straordinario, che avverrà con Decreto del Presidente della Repubblica in concomitanza allo scioglimento dell’Amministrazione Civica.

Il Commissario Straordinario reggerà l’Ente Locale con i medesimi poteri fino al primo turno elettorale utile, previsto per la primavera 2023.

adv-92